Cucce per Cani

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Share on Google+0Email this to someonePrint this page

Stai cercando fra le tante cucce per cani, ma ancora non hai ben chiaro cosa cercare?

Se al tua cane non è consentito di entrare in casa, una cuccia comoda è un gesto di amore per la sua salute ed il suo benessere. Caldo d’inverno, fresco d’estate e sempre asciutta, la dimora perfetta per il miglior amico dell’uomo.

Avrai sicuramente molte domande che cercano risposta e molte di loro potrebbero essere:

  • Quanto spendere?
  • Quali sono le dimensioni giuste della cuccia in relazione alla taglia del mio cane?
  • Quale tipo di cuccia scegliere?
  • Meglio il legno, la plastica o il metallo?
  • Vuoi la porta laterale o centrale?
  • Verniciata?
  • Qual è il modo migliore per riscaldarla?

Forse stai pensando che non è così semplice la scelta, ma ti aiuteremo a scegliere la cuccia ideale per il tuo cane.

Di seguito una lista delle migliori cucce per cani che puoi trovate su Amazon.it

Cucce per CaniTipoMaterialeMisure
Cuccia Sprint MiniEsternoPlastica60x50x41 cm
Porta 14xH 23,5 cm
Cuccia per cani in PvcEsternoPlastica- Altezza max ( tetto-terra ): cm 80
- Altezza : cm 60
- Profondita': cm 84
- Larghezza: cm 78
Cuccia divano per cane Esternopoliuretano
filo di titanio
120x90x17 cm
Cuccia per cane removibile Internopoliuretano
filo di titanio
materiale impermeabile
92x65 cm
Divano per cane removibile Internopoliuretano
filo di titanio
140x95x17 cm
BrandinaBrandinaTessuto a doppio strato e doppia cucitura86x61 cm
Gina Camping WPEsternoLegnoaltezza cm 43, larghezza cm. 45, spessore cm. 39, l'arco di ingresso è alto 24 cm. e largo 19
Divano per il caneInternopoliuretano
filo di titanio
materiale impermeabile
130x110 cm
Cuccia IglooEsternoPlastica85x65h cm
Cuccia per caniEsternoLegno/acciaio95X70X97 cm
Cuccia giardinoEsternoLegno64x68x76cm
SixBros. Cuccia Canile EsternoLegno700x1037x Profondità 660 mm
Cuccia per CaneEsternoLegno72x76 cm
Cuccia in legnoEsternoLegno107x68xh66.5 cm
Cuccia VillageEsternoLegnolargh. cm.128 (esterno) - cm. 47 (interno) e cm.55.5 (portico) profondità: cm.67 (esterno)

 

Legno, plastica o metallo?

La decisione di base da effettuare è il materiale della cuccia: Le cucce per cani in plastica,  sono generalmente più leggere e meno costose di quelle in legno. Sono facili da trasportare, non hanno il problema di fare schegge, non marcisce, e non necessitano di cura nel tempo. Sono anche facili da pulire e non hanno punti di annidamento per le pulci.

Le cucce in legno tendono ad essere più consistenti di quelle in plastica, offrono un design più elegante, e proteggeranno il cane dagli agenti atmosferici. Il legno è un isolante migliore della plastica in modo che il cane non soffra in maniera eccessiva di caldo o di freddo. Inoltre molte persone, soprattutto chi cerca fra le cucce per cani da esterno, tende a comprare il legno per l’aspetto naturale che ben si integra con il giardino. Le cucce in legno potrebbero essere un problema per l’annidarsi delle pulci.

Troverai anche dei box per cani in metallo, o recinto per cani. I box sono strutture che vengono generalmente utilizzate per il trasporto dei cani o come alloggi temporanei per spettacoli ed eventi sportivi. Tuttavia, alcuni proprietari li usano come case per tutto l’anno. I recinti per cani, invece, servono per delimitare un’area del giardino dove il cane può muoversi e all’interno può essere posizionata una cuccia.

La grandezza della cuccia

La scelta del formato per il tuo animale domestico può essere uno degli aspetti più confusi durante lo shopping. Di seguito ci sono alcune linee guida per aiutarti:

  • La cuccia deve essere abbastanza grande in modo che il cane possa girare all’interno e sdraiarsi completamente disteso.
  • Più grande non è meglio. I cani si sentono più sicuri in piccoli spazi. Inoltre, una cuccia di grandi dimensioni è più difficile che rimanga calda durante la stagione fredda.
  • Se il vostro cane è ancora un cucciolo, ricerca una cuccia per quando diventerà grande: i cani crescono molto in fretta!

La porta di ingresso

Forse la prima considerazione per una cuccia adeguata è la dimensione della porta. Deve essere abbastanza grande per il cane da poter facilmente andare dentro e fuori, ma non così grande da avere una eccessiva perdita di calore ed esposizione agli agenti atmosferici. Ricorda che, a differenza delle persone, i cani hanno bisogno di porte più piccole rispetto alla loro altezza totale.

Esattamente quanto grande dovrebbe essere una porta? Beh, ci sono almeno due regole empiriche per stabilirlo.

Il primo dice che la porta dovrebbe essere non meno di 3/4 dell’altezza misurata dalla spalla del cane fino a terra. La seconda regola dice che l’apertura dovrebbe essere di almeno 5 cm più grandi rispetto alla distanza dalla parte superiore della spalla del cane fino alla parte inferiore del petto.

Indipendentemente formula utilizzata, si tratta di altezze minime della porta basta tenere a mente che sia abbastanza grande perché il cane passi agevolmente e che il calore non si disperda.

La larghezza della porta dovrebbe essere di 10 cm più grande della circonferenza del vostro animale domestico.

La posizione della porta

La posizione della porta può anche essere importante. La cuccia del cane in stile classico ha la porta centrale. Questo potrebbe essere un bene, ma il cane non avrà molta privacy.

Una porta decentrata riduce al minimo l’esposizione diretta agli agenti atmosferici esterni e fornisce al cane la possibilità di nascondersi in un angolino. Potrai anche inserire un pannello di deviazione del vento che migliora ulteriormente il calore e l’intimità della cuccia.

La copertura della porta

Ci sono cucce per cani che vengono fornite con una copertura di fronte alla pota che fornirà un ulteriore livello di protezione contro il sole, il freddo e la pioggia (soprattutto in una cuccia con una porta centrale). La copertura, di solito, è fatta di listarelle in PVC (potete anche comprarlo separatamente o crearne uno fai da te). In questo modo il cane riesce a vedere cosa sta succedendo al di fuori, mentre non si disperde il calore.

Alcune porte sono rimovibili così da permettere il miglioramento del flusso d’aria durante l’estate.

Tipo di tetto

La decisione del tetto della cuccia, riguarda sia lo stile che la funzionalità. Le cucce in legno solitamente sono o con il classico tetto spiovente composto da due pannelli uniti per formare un picco o con un singolo pannello, in genere con un dolce pendio dalla parte anteriore a quella posteriore della cuccia. Un terzo tipo di tetto è quello a soppalco o prendisole.

È inoltre necessario decidere il tipo di rivestimento protettivo sul tetto. Le principali scelte sono: scandole di asfalto, di legno (compensato, pannelli), metallo o carta catramata. Ci sono pro e contro di ciascuno.

Pavimento rialzato

Idealmente, le cucce per cani dovrebbero avere un pavimento isolato dal terreno, per offrire un maggior isolamento, evitando l’umidità e fornendo una protezione supplementare contro l’infestazione da pulci che potrebbero covare nel terreno. Un pavimento rialzato impedisce anche al legno di marcire in tal modo che la cuccia duri di più nel tempo.

Se la cuccia per cane non è rialzata, puoi sempre pensare di comprare 4 mattoni o blocchi di legno e posizionarle fra il terreno e la cuccia: otterrai lo stesso effetto.

La comodità all’interno della cuccia

Non tutti i tipi di biancheria per la cuccia del cane sono adatti. Spesso il suggerimento è quello di utilizzare vecchie coperte, asciugamani, tappeti, fieno, paglia, più o meno tutto ciò che noi non usiamo più. Il problema con la maggior parte di questi materiali è che attrarre e trattiene le pulci, le zecche ed altri animaletti. Sono anche suscettibili a muffe e funghi.

Quindi potrebbero anche andare bene, a patto che di tanto in tanto vengano lavate!!

Una soluzione, se il tuo cane soffre spesso di pulci e zecche, è quello di ricoprire il pavimento con trucioli di cedro visto che gli olii di questo legno le respingono. Da tenere presente che una piccola percentuale di cani, soffre di allergia da contatto al cedro.

Potete anche pensare di comprare un cuscino per cani, possibilmente sfoderabile, così da poterlo metterlo in lavatrice.

Dove posizionare la cuccia

Il tuo cane ti sarà grato se troverai il posto giusto dove collocare la cuccia. Bisognerebbe pensare di metterla sotto un portico, sotto un tendone o qualche altro tipo di sporgenza protettiva. Tale struttura fornisce ombra durante l’estate e aiuta a mantenere la pioggia e la neve all’esterno della cuccia (soprattutto se si rimuove la copertura della porta per migliorare il flusso d’aria all’interno della cuccia durante l’estate).

Ventilazione

Se nella cuccia manca una adeguata ventilazione, l’aria si surriscalda e diventa soffocante durante l’estate, creando un ambiente scomodo e forse pericoloso per il tuo cane. Durante l’inverno, una scarsa ventilazione potrebbe provocare un eccessivo accumulo di umidità. Questa umidità si condensa sulle superfici interne creando un ambiente viscido e invitante per insetti e muffe. Hai capito che una ventilazione adeguata è essenziale!

L’apertura della porta fornisce un certo grado di ventilazione, ma se utilizzi un lembo in PVC davanti alla porta, la ventilazione sarà limitata.

Con un paio di piccoli fori di circa mezzo centimetro nella parte superiore della casa (non sul tetto), potrebbe essere sufficiente per migliorare la ventilazione. Ricordate, che l’aria calda sale. Alcune cucce per cani sono a doghe che aiutano il flusso dell’aria, tuttavia, se notate che durante l’inverno il calore si disperde troppo facilmente, cercate di ricoprire la cuccia con del vinile (almeno nella parte bassa).

Riscaldamento

Se non potete tenere in casa il cane durante l’inverno, è possibile che soffra il freddo, soprattutto nei mesi più freddi. I cani a pelo corto, vecchi o malati, hanno bisogno di un ambiente temperato. Per rendere la cuccia calda potete pensare di comprare una pellicola riscaldante: consumano poco e rendono molto.